close
Strategie

Tre, due, uno: via alle strategie di web marketing del Natale

natale-marketing

Ebbene si, anche quest’anno ci siamo, si va verso il “pieno clima natalizio”. Per molti è una gioia certamente, per altri un po’ meno, per alcuni addirittura un supplizio; ma c’è chi invece, volente o nolente, deve entrare in quest’ottica molto prima: pensare al Natale sotto l’ombrellone. Impossibile? Prova a chiederlo agli ideatori delle campagne di web marketing delle feste di Natale!

Ovviamente bisogna iniziare a pensare, a pianificare, a studiare, molto tempo prima per riuscire a lanciare al meglio le varie promozioni.

Se si organizza un evento per la sera della Vigilia, bisogna iniziare a pubblicizzarlo da novembre; a novembre si deve avere tutto pronto, quindi bisogna iniziare a mettere in pratica le idee da settembre; a settembre la decisione su quale strada intraprendere, tra tutte le ipotesi vagliate, deve essere già presa, ed ecco che siamo già (almeno…) sotto l’ombrellone.

C’è da dire che non tutti riescono a non farsi prendere un colpo di sole. I risultati li vediamo puntualmente ogni anno passeggiando lungo il corso, buttando un occhio alla pubblicità ai margini del quotidiano, girando lo sguardo fermi al semaforo.

Un esempio di successo di web marketing natalizio

I prodotti e i servizi dedicati alle famgilia da questo punto di vista sono un punto di riferimento nelle strategie di marketing del Natale, con iniziative molto interessanti, che vanno da quelle delle grandi aziende internazionali alle più piccole realtà locali, una delle quali analizzeremo quì di seguito.

Si tratta di un’iniziativa organizzata dall’Hotel Manzoni di Montecatini Terme.

Riassumendo: l’hotel si inserisce nel quadro delle attrazioni natalizie della città con la propria, ovvero la Casa della Befana.

Si tratta di un tour di un’ora all’interno della ricreata casa della vecchina più simpatica ai bambini, con animazioni, giochi, effetti speciali e, ovviamente, dolci.

Per gli ospiti dell’hotel, l’ingresso e la visita sono gratuiti, in più per l’occasione sono stati creati pacchetti speciali di una o due notti, nei weekend di novembre e dicembre, con trattamento di mezza pensione ed accesso all’area benessere, ad un prezzo che equivale ad un regalo di natale.

Un’offerta quindi specifica rivolta ad un target ben definito rappresentato dalla famiglia.

Il canale utilizzato per comunicare l’iniziativa è una landing page accessibile dal sito ufficiale dell’Hotel, che puoi vedere a questo indirizzo: www.hotelmanzoni.info/la-casa-della-befana/.

casa-befana

Perchè utilizzare una landing page?

La landing page concentra tutti i contenuti in un’unica pagina web, i linki esterni sono ridotti al minimo, questo permette di focalizzare l’attenzione dell’utente sul messaggio finale.

La comunicazione risulta più immediata e meno dispersiva rispetto a quella di un normale sito web, questo vuol dire aumentare notevolmente le possibilità di conversione.

La strategia di comunicazione

La landing page fa leva sulle esigenze e i desideri del target di riferimento: genitori prevalentemente che desiderano regalare ai propri bambini un Natale speciale, condividendo con loro un’esperienza di divertimento da ricordare a lungo, e, perchè no, anche dedicando il giusto tempo al proprio benessere.

Il vero valore di questa iniziativa è proprio questo, integrarsi in un contesto benessere unico al mondo, rispondendo in modo migliore ai bisogni di famiglie con bambini, che possono in questo modo organizzare vacanze in grado di soddisfare il desiderio di benessere dei genitori e di divertimento dei bambini.

L’obiettivo finale

La strategia di comunicazione è quindi molto diretta, chiara e orientata a rafforzare questi concetti, quindi oltre alla descrizione dettagliata dell’iniziativa sono stati inseriti pacchetti soggiorno con la possibilità di accedere ai percorsi benessere e lista degli altri eventi di Montecatini Terme per accrescere la percezione della completezza dell’offerta turistica della città termale.

L’obiettivo è portare l’utente a convertire inviando una richiesta di soggiorno. Per farlo si usa un form semplice che comprende solo i campi fondamentali.

Che dire? C’è chi ci sa fare e chi si abbronza. È bello unire la spa al Natale, personalmente io ne approfitterei, fallo anche tu!

Tags : guerriglia marketingnatale

Lascia un Commento