close
Internet

#twesume: curriculum in 140 caratteri

twesume

Con i tempi che corrono, tutti sono alla ricerca di un posto di lavoro sfruttando tutti i mezzi a loro disposizione.

C’è chi invia Curriculum a centinaia di aziende tramite posta elettronica, chi crea e alimenta dei blog personali, chi preferisce consegnare il proprio CV a mano presentandosi nelle varie sedi lavorative, o addirittura chi sfrutta i vari Social Network.

È innegabile infatti che i social media sono un ottimo strumento di diffusione delle informazioni e quindi anche un ottimo potenziale strumento di auto-promozione e ricerca per eventuali posti di lavoro.

Tra tutte le varie piattaforme social, quella che sembra offrire migliori risultati per la ricerca di un impiego è Twitter, attraverso l’uso dell’hashtag Twesume.

Sfruttando questa etichetta è infatti possibile scrivere un mini-curriculum di 140 caratteri (in realtà sono solo 132 caratteri, poiché va inserito #twesume) con cui riuscire ad attirare l’attenzione delle varie aziende e dei cacciatori di teste presenti su Twitter.

Twitter

A causa della scarsità di spazio a disposizione, è necessario quindi seguire delle buone regole base per avere successo nella ricerca di un nuovo impiego con Twitter:

  • Essere sintetici, inserendo solamente le parole più rappresentative del vostro lavoro e/o della vostra persona, concentrandovi su poche parole chiave
  • Distinguersi, facendosi notare con qualcosa di unico ed accattivante, che colga l’attenzione del potenziale datore di lavoro e che vi faccia differenziare dagli altri migliaia di #twesume
  • Condividere, se possibile, un link al vostro curriculum intero o alla vostra pagina di Linkedin, nel caso chi legga il vostro tweet voglia approfondire
  • Interagire nel tempo con le varie realtà aziendali presenti sul Social Network, dimostrandosi attivo ed interessato al campo di lavoro, ma sopratutto capace e diligente

Ecco alcuni esempi di tweet:

#twesume

Naturalmente, nonostante uno segua queste regole, sarà comunque molto difficile riuscire a trovare lavoro con questo metodo, a causa della grande attenzione che un cacciatore di testa deve fare per notare un candidato ideale in mezzo a migliaia di tweet, per questo è molto importante sapersi distinguere e risultare originali.

In ogni caso, se anche voi siete alla ricerca di lavoro, questo è senza dubbio un buono strumento che può aumentarvi le possibilità di assunzione.

Tags : curriculumlavorosocial mediasocial networktwitter

Lascia un Commento


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /home/customer/www/unocomunica.com/public_html/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 492